lunedì 5 maggio 2014

Biscotti viennesi Etoile


Ho scoperto questi deliziosi biscottini parecchi anni fa, mentre cercavo qualche ricetta per smaltire gli albumi in eccesso che giacevano in frigo.
A dire la verità la provai con non poca diffidenza. I pasticcini di frolla montata venduti dalle mie parti non erano un granchè. Evidentemente l'utilizzo di burro non particolarmente buono, non so...E finiva sempre che restavano li...evitati da tutti....
Poi trovai la ricetta dell'Etoille. Una ricetta di una semplicità incredibile. Veloce, soprattutto.
Finalmente il  gusto che cerco, la scioglievolezza che amo, il profumo che speravo!
Burrosi sono burrosi,  e proprio a causa della quantità di burro presente nella ricetta è consigliabile usarne uno davvero buono. Quindi un burro di ottima qualità e della buona vaniglia, no vanillina. Se avete poi una bocchetta stellata per formarli...beh...è il massimo!
Ottimi al mattino, ideali di pomeriggio, con una tazza di tè ma anche la sera rubarne uno....prima di andare a dormire....
La ricetta? Eccola....

Biscotti viennesi Etoile

ingredienti

250 gr. di burro Occelli
100 gr. di zucchero a velo
40 gr. di albumi
300 gr. di farina 00
i semi di una bacca divaniglia
un pizzico di sale Maldon

procedimento

Inserire il burro morbido nella planetaria  e cominciare a montarlo, aggiungere lo zucchero il pizzico di sale e i semi della vaniglia e continuare a montare a spuna. Sempre montando aggiungere gli albumi. Unire la farina setacciata e mescolate bene con movimenti rapidi. Riempire una sacca da pasticciere con il beccuccio a stella e formare i biscotti direttamente sulla teglia coperta di carta forno.  Infornare a 190° per 10/14 minuti (dipende dalla grandezza). Devono restare chiari quindi tener d'occhio il forno. Far raffreddare bene e cospargere di zucchero a velo.

20 commenti:

  1. Perfetti, come solo tu sai fare!!!!
    Te ne rubo uno assieme alla ricetta!!! ;-)

    RispondiElimina
  2. La ricetta perfetta per me, che mi ritrovo sempre in difficoltà perchè non so mai come utilizzare al meglio gli albumi avanzati. Non vedo l'ora di provarli
    un bacio, Monica

    RispondiElimina
  3. La frolla montata è davvero strepitosa e i biscotti riescono di una fragranza unica. Il burro Occelli non lo trovo spesso, anzi quasi mai. In sostituzione quale mi consigli? Di solito uso un buon burro bavarese, ma so che non è la stessa cosa.
    Un caro saluto, Ada

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Latteria Soresina nella scatola in latta riesci a reperirlo? Un bacio

      Elimina
  4. Wow, hai trovato la ricetta dell'Etoile??? Fantastico!!! Sono molto curiosa...dove?:-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma dai!!! e non citi la fonte??? Copyright.... e correttezza.....procedo in altro modo. saluti

      Elimina
    2. "Il Laboratorio delle torte" mi sei simpatica e ti rispondo volentieri. Prima però ti invito (se la cosa non ti annoia troppo) a farti un giro sul mio blog. Ti accorgerai che cito sempre le fonti. Sempre. La ricetta è dell' "Etoile" e mi pare io l'abbia specificato. Non ho certo scritto che l'ho inventata io.... E' una ricetta ripetuta da molte blogger e siti di cucina. Tu pensi io debba fare una ricerca meticolosa e menzionarli tutti? :-)

      Elimina
    3. Per maggior chiarezza una delle persone che me li ha fatti conoscere è Marina Panna conosciuta su un forum di cucina...nel 2010 http://www.purapassione.it/2010/05/i-viennesi-etoile.html

      Elimina
    4. http://www.cookingplanner.it/2010/12/20/frollini-montati-viennesi-etoile/ continuo????

      Elimina
  5. sister non mi ritrovo il messaggio! te l'avevo scritto un po' di giorni fa...non c'è??
    Comunque, ti dicevo che li faccio con la stessa ricetta ma che i tuoi sono perfetti! una domanda: io faccio riposare in firgo prima di cuocerli. tu no e ti vengono quelle righine strepitose???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io senza riposo....forse dipende dal tipo di burro.... Un bacio

      Elimina
  6. non conoscevo questi biscotti sono sicuramente una ottima idea per smaltire gli albumi in maniera diversa della solita torta.mi piace anche la forma!

    RispondiElimina
  7. Il burro Occelli é delizioso, il profumo che emana quando lo si maneggia é incredibile! I biscotti e i dolci in genere fatti con questo burro hanno una fragranza unica!
    Belli questi biscotti.

    RispondiElimina
  8. i biscotti viennesi, ne ho sentito parlare tante volte!!! devono essere leggeri e friabili! che buoni e che belli!

    RispondiElimina
  9. Belli e sicuramente squisiti..complimenti! Se ti va passa a trovarmi http://www.leleccorniedimaria.blogspot.it/

    RispondiElimina

Condividi!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...