martedì 28 giugno 2011

Financier à la tapenade

Ecco un'altra ricetta fatta per il buffet del mio compleanno.
E' tratta dal libro di Eric Kayser " Mes petits biscuits sucrés et salés".
Sono semplicissimi da fare e di grande effetto. Ottimi da servire come aperitivo e sono anche congelabili.
Per conferire loro questa forma piccola e tonda ho usato lo stampo della Pavoni semisfera
Come Kayser, li ho intervallati da olive verdi snocciolate ma la prossima volta monterò lo spiedino come consiglia Mercotte ovvero pezzetto di gruyère, finanziere e oliva.

Financier à la tapenade di Eric Kayser

ingredienti

40 gr di burro

3 albumi
1 grosso pizzico di sale
35 gr di zucchero di canna
65 gr farina di nocciole
45 gr di farina
1/2 sacchetto di lievito chimico
40 gr di olio di oliva
45 gr di patè di olive (tapenade)

Sciogliere il burro in un padellino fino a farlo diventare color nocciola e poi farlo raffreddare.
Montare gli albumi a neve, poi incorporare lo zucchero di canna
Aggiungere a mano la farina di nocciole e la farina 00 mescolata con il lievito
Versare in burro delicatamente con movimenti da basso verso l'alto
Aggiungere infine il patè di olive (io l'ho prima mescolato al burro per renderlo un pò più fluido).
Lasciar riposare in frigo per 1 h.
Riempire degli stampini a semisfera per circa  3/4 e cuocere in forno a 180°per 15 minuti.
Con questa dose sono venute una sessantina di piccole semisfere.
A presto!

2 commenti:

  1. Ma sai che non riesco ad immaginare il sapore di questi financier???

    RispondiElimina
  2. su queste preparazioni sei insuperabile, cara Pasqua!!! Buona domenica!

    RispondiElimina

Condividi!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...