lunedì 20 settembre 2010

Soffio d'amaretto

Soffio d'amaretto. E' già tutto nel titolo.
Leggerissima, un soffio appunto.
Una torta del Maestro. Ne ho parlato con lui una settimana fa a casa della nostra amica Rosaria. Gli dissi che l'avrei fatta a breve e devo dire che l'assaggio ha superato di gran lunga le già altissime aspettative.
Riporto la sua ricetta che ho seguito fedelmente.

SOFFIO D'AMARETTO

ingredienti

1 pan di spagna fatto con 5 uova
130gr di farina
35gr di fecola di patate
160gr di zucchero
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
un pizzico di sale.

Per la crema:
4 tuorli
80gr di amaretto
100gr di zucchero
50gr di amaretti
50gr di cioccolato fondente
500 di panna

Mescoliamo senza montare i tuorli con lo zucchero, aggiungiamo l'amaretto e portiamo alla rosa (85°) su un bagnomaria non bollente. Montiamo in planetaria e quando è freddo incorporiamo la panna montata. Aggiungiamo gli amaretti a grosse briciole ed il cioccolato ridotto a pezzettini.
Tagliamo dal PDS un disco alto poco + di 1cm. e bagniamo (100 di acqua, 100 di zucchero, bollire x 5’, unire fuori dal fuoco 4 o 5 cucchiai di amaretto).
Montiamo la crema sulla basa dandole forma a cupola e mettiamo in frigo.
Tagliamo il restante pan di spagna a cubetti  di circa 1cm x 1cm, mettiamoli in una teglia, spolverizziamoli di zucchero a velo e mettiamo in forno a 190° pochi minuti, per renderli leggermente croccanti.
Quando sono freddi sistemiamoli sul dolce e spolveriamo con zucchero a velo.
Gustarne una fetta in totale relax...ad occhi chiusi...


domenica 12 settembre 2010

Millefoglie di pane carasau



L'avevo adocchiata quando comprai il libro di Viviana Lapertosa ma non avevo avuto il coraggio di provarla. Non ho familiarità con il pane carasau. Poi l'ha fatta Maffo, una garanzia. Ma ancora non ero convinta...
Come sarà 'sto carasau con zucchine e pomodorini???
No, no...e rinviavo.
Poi l'ho mangiata da Alessandra, in occasione del suo compleanno.
SPETTACOLARE!!
Da allora l'ho rifatta molte molte volte.
Facile, veloce e veramente squisita!

MILLEFOGLIE DI CARASAU

ingredienti:

Pane carasau
pomodori rossi e sugosi
zucchine piccole
scamorza
provolone a lamelle (se piace)
basilico
origano

Si grattugiano le zucchine con una grattugia a fori larghi e si condiscono con basilico, sale, una spolverata di pepe e olio.
Si tagliano i pomodori a pezzetti e si condiscono con olio, sale e origano.
Si lascia riposare e insaporire per un pò, almeno mezzora.
In una teglia che possa andare in forno, si mette un goccio d'olio, poi uno strato di pane carasau (senza bagnarlo se si vuole più croccante, sennò passandolo da un solo lato velocemente sotto l'acqua per averlo più morbido). Io preferisco più croccante quindi non lo bagno.
Poi si cosparge il pane carasau con i pomodorini, le zucchine, la scamorza tritata, le scaglie di provolone, un giro d'olio.
Poi ancora carasau, pomodorini, zucchine etc etc, fino a terminare con le verdure.
In forno subito per dieci minuti a 180, 200° e poi si fa intiepidire.

Condividi!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...