lunedì 13 dicembre 2010

Verza salsicce e castagne


Di questo piatto potrei farne indigestione!
Dal primo boccone mi ha conquistata.
Sarà che adoro la verza, non disdegno affatto le salsicce e d ho una passione smisurata per le castagne, questo piatto riunisce i tre sapori in modo eccellente.
Lo mangio spesso quando vado all'Abraxas (quello dello spaghettone del precedente post). Viene servito come antipastino (un cucchiaio a testa perchè è "corposo") insieme ad altre piccole golosità rustiche.
Credo però che vada bene anche come contorno.
L'ho replicato a casa ed il risultato mi ha soddisfatto molto.
Vi scrivo la ricetta

Verza salsicce e castagne

una verza intera
3 salsicce prive di budello
200 gr di castagne già bollite pulite
3 cucchiai abbondanti di olio extre vergine di oliva
sale pepe aglio q.b
poco peperoncino
pepe nero in grani

Versare olio aglio e peperoncino in una grande padella.
Appena l'aglio si colorisce eliminarlo insieme al peperoncino.
Versare nella padella la verza tagliata a listarelle e far cuocere a fuoco medio/ basso
fino a quando non si sarà ammorbidita.
Aggiungere le salsicce sbriciolate e le castagne a pezzi. Far cuocere molto bene girando spesso la verdura.
Aggiustare di sale e pepe.
Servire con grani di pepe nero.
Ottima tiepida ma anche fredda.
E tutto, provatela!!!!

4 commenti:

  1. Bella ricetta Pasqua! Mi piace il gusto che hai per i primi!!

    RispondiElimina
  2. Bel piatto : ingredienti , sapori , profumi , tutto perfetto ! un saluto , chiara

    RispondiElimina
  3. Ciao Pasqualina sono rimasta un pò fuori dai blog a volte sai com'è succede, adesso mi sono fatta un giro per recuperare le tue sempre belle e gustose ricette , baci

    RispondiElimina
  4. è un gran classico qui da noi. Mi fa piacere che anche a te piaccia....bellissima la tua presentazione!

    RispondiElimina

Condividi!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...